Informativa
Il nostro sito web utilizza cookies, anche di terzi, per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per maggiori informazioni o per modificare le tue preferenze sui cookies di terzi accedi alla nostra Cookie Policy.


05#Grande Guerra ed i luoghi di Hemingway
Descrizione Itinerario

Lo scrittore Ernest Hemingway, nel corso del 1918, si trova nella zona del basso Piave al seguito della Croce Rossa Americana, in concomitanza con la Battaglia del Solstizio, quando l’esercito italiano è impegnato nella respinta e nel contrattacco nei confronti delle truppe austro-ungariche. L’autore fa riferimento a luoghi e avvenimenti di questo periodo soprattutto nei “Quarantanove racconti” e nel romanzo “Di là dal fiume e tra gli alberi”, dove vengono descritti siti e scenari bellici intercettati dal percorso storico culturale “I luoghi di Hemingway”. Si tratta infatti di un itinerario letterario ed enogastronomico che ripercorre gli spostamenti dello scrittore attraverso la puntuale citazione di alcuni passi delle sue opere, con l’obiettivo di evidenziare le peculiarità degli ambiti paesaggistici di pregio del territorio interessato, quali le “case del soldato”, le ville sedi di comandi militari e sanitari, le aree golenali del Piave… Il tracciato si articola in 11 “punti chiave” legati all’esperienza al fronte di Hemingway, una sorta di “caccia al tesoro”, anche in lingua inglese, in cui il turista da un lato acquisisce la conoscenza storica della Grande Guerra interpretata dalle parole dello scrittore americano e dall’altro rivive il teatro dei combattimenti, che ha come fulcro la “misteriosa” Abbazia del Pero di Monastier. A questo percorso è collegato, in territorio veneziano, il suggestivo itinerario “a tappe” chiamato “La Guerra di Hemingway”, che riprende, lungo una serie di stazioni, i movimenti dell’autore presso Fossalta di Piave, con l’ausilio di un’audioguida.