Informativa
Il nostro sito web utilizza cookies, anche di terzi, per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per maggiori informazioni o per modificare le tue preferenze sui cookies di terzi accedi alla nostra Cookie Policy.


26#Laguna nord di Venezia: Murano, Burano, Torcello, S. Erasmo, Le Vignole, La Certosa
Descrizione Itinerario

L’escursione attraverso le isole della Laguna Nord di Venezia rappresenta un’esperienza di sicuro interesse, che permette di immergersi nei colori, nei profumi e nelle atmosfere del particolare contesto anfibio posto fra la gronda lagunare, il litorale del Cavallino e il centro storico veneziano. Le isole si differenziano fra loro per la morfologia, per la funzione o la destinazione che hanno avuto nei secoli, per le attività e le tradizioni che le contraddistinguono, costituendo in tal modo un patrimonio ambientale, storico-artistico, architettonico e antropologico di eccezionale valore. Partendo da Venezia, il percorso nautico raggiunge Murano, conosciuta universalmente per la lavorazione e la produzione del vetro, e si dirige quindi a nord in direzione di Burano, identificata nell’immaginario collettivo dalle case multicolori e dalla tradizione del merletto, a cui è dedicato un interessante museo. A breve distanza da Burano si riconosce il campanile della cattedrale bizantina di Torcello, isola che conserva un prezioso patrimonio storico culturale e su cui sorge l’interessante museo provinciale, che si compone di due sezioni, quella archeologica e quella medievale e moderna. Dirigendosi quindi verso Treporti si possono raggiungere le località turistiche del litorale del Cavallino, mentre riportandosi in direzione di Venezia si incontrano prima Sant’Erasmo, l’isola degli orti, visitabile comodamente in bicicletta usufruendo di un servizio di noleggio in loco, e in seguito Le Vignole e La Certosa, sede di un importante polo nautico.