Informativa
Il nostro sito web utilizza cookies, anche di terzi, per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per maggiori informazioni o per modificare le tue preferenze sui cookies di terzi accedi alla nostra Cookie Policy.


50#Via dell
Descrizione Itinerario

Il nostro itinerario si muove da sud verso nord, dal Veneto al Trentino partendo da Peschiera per condurci fino a Rovereto. La visita alla città di Peschiera offre testimonianze di tutte le epoche storiche: dall'età delle culture palafitticole al periodo romano, dall'alto e basso medioevo all'età scaligera, dal periodo di dominazione veneta all'età napoleonica, alla dominazione asburgica. Ci spostiamo verso Lazise la cui fondazione si deve ai romani. Il nome odierno della città infatti deriva dal latino Lasitium, poi laceses che significa luogo lacustre. Di chiara impronta medioevale è il suo nucleo più antico, circondato dalle belle mura erette dagli Scaligeri nel sec. XIV, la rocca ed il Castello Scaligero. Sul lungolago, che ricorda Piazza San Marco di Venezia, si affacciano case e portici con bar, ristoranti e negozi che proseguono anche dentro i caratteristici vicoli, alcuni dei quali conservano la denominazione di "calle". Da visitare la Dogana Veneta costruita nel Trecento e il castello di Lazise, costruito prima dell'anno 1000 a difesa delle incursioni degli ungari. Spostandoci a Bardolino scopriamo un'ansa molto bella del lago di Garda, distante dalle zone più affollate e trafficate del basso lago, ricca di bellezze naturali e zona di produzione del famoso vino omonimo. Borghetto sull'Adige è considerato il confine del "Tirolo storico", ed è il tratto meridionale della pista ciclabile che attraversa il Trentino da sud a nord . Il percorso si snoda su vecchie strade arginali riadattate e chiuse al traffico, che passano attraverso campagne e frutteti, costeggiando borghi e piccoli paesi.Passando per il centro abitato di Mori, il nostro percorso termina a Rovereto, meta di visitatori interessati alla storia e all'arte. Qui potrete visitare il Mart, Museo di arte moderna e contemporanea considerato uno fra i più importanti d'Europa.