Informativa
Il nostro sito web utilizza cookies, anche di terzi, per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per maggiori informazioni o per modificare le tue preferenze sui cookies di terzi accedi alla nostra Cookie Policy.


55#Anello ciclabile del basso Garda
Descrizione Itinerario

Questo itinerario evocativo permette di ammirare la zona meridionale del Lago di Garda in tutto il suo splendore, attraversando borghi e città ricche di storia e bellezze naturali. La partenza è a Maguzzano, dove si può ammirare l’antica Abbazia benedettina; lungo il perimetro del Lago si trovano numerosi paesi e borghi antichi, e con una piccola deviazione si può giungere fino a Sirmione, che occupa una splendida posizione panoramica dove si trovano i resti della villa romana nota da secoli con il nome di "Grotte di Catullo", l'esempio più grandioso di edificio privato di carattere signorile di tutta l'Italia settentrionale. Si arriva poi a Peschiera del Garda, luogo strategico e militare di primaria importanza durante al medioevo e famosa per il suo ricco patrimonio naturalistico, religioso, artistico e storico. Continuando la risalita lungo il lato orientale del lago si arriva a Lazise, dove si può ammirare uno dei castelli gardesani meglio conservati, e alla suggestiva Punta San Vigilio, con la splendida Baia delle Sirenne. Dopo una tappa a Torri del Benaco e una visita all’imponente Castello Sclaigero, è possibile attraversare il Lago grazie al servizio di traghetti fornito da Navigarda e ritornare sul lato occidentale, dove il giro si conclude con la discesa fino al punto di partenza, attraverso le città di Maderno e Salò.